Festival Jazz and Cheese & Piemonte Jazz

Festival Jazz and Cheese & Piemonte Jazz

Dall’ 11 al 14 giugno 2015 si svolgerà il Festival Jazz And Cheese, un progetto di promozione della musica jazz della regione francese Hautes-Alpes, che vanta la collaborazione con la Northern Kentuky University per un progetto didattico di Summer School con il Conservatorio di Gap. Questo progetto su iniziativa regionale è per molti aspetti vicino al network proposto dal Consorzio Piemonte Jazz, e per questo una delegazione del direttivo di Piemonte Jazz è stato invitato al festival per intraprendere un percorso comune.

A seguire il programma del festival tradotto in italiano

Per maggiori informazioni: http://www.jazzandcheese.fr/

image-0001

image-0002

image-0003

image-0004

image-0005

image-0006

image-0007

image-0008

image-0009

image-0010

image-0011

image-0012

image-0013

image-0014

image-0015

 

Il Consorzio Piemonte Jazz si presenta

Il Consorzio Piemonte Jazz si presenta

Il 30 e 31 maggio Piemonte Jazz organizza presso il Circolo dei Lettori due appuntamenti con dibattiti e concerti in collaborazione con il TJF e la Regione Piemonte

PiemonteJazz_news

Il Consorzio Piemonte Jazz è la rete che promuove la musica jazz piemontese. Ad oggi riunisce 16 associazioni titolari di jazz club, locali, jazz festival, attività didattiche e culturali orientate verso lo studio e l’approfondimento della musica jazz: tutte realtà di alto livello che da anni diffondono questa cultura musicale fortemente radicata nel nostro territorio.

Il Consorzio si propone come brand del jazz in Piemonte, promuovendo con il proprio marchio, a livello nazionale e internazionale, la rete degli operatori attivi sul territorio (musicisti professionisti, jazz-fan, formatori, promoter, esperti in ogni ambito della produzione musicale, dal casting alla logistica, dall’amministrazione alla divulgazione mediatica) e valorizzando collateralmente il patrimonio culturale, paesaggistico, enogastronomico e produttivo della nostra regione.

Piemonte Jazz è stato appena premiato dal bando MIBACT per i fondi destinati alla promozione della musica jazz con il progetto Italian Jazz Links che è stato selezionato tra i vincitori del finanziamento, con l’obiettivo di creare una rete nazionale tra tutte le realtà che promuovono il jazz in Italia.

circolo-dei-lettori1

Il 30 e il 31 maggio al Circolo dei Lettori di Torino il Consorzio organizza due incontri di dibattiti e conferenze sulle tematiche portate avanti da questo progetto: da una parte un focus sul rapporto tra la musica jazz e l’imprenditoria, dall’altra un dialogo in merito allo sviluppo di un necessario network del jazz italiano. Entrambi i dibattiti saranno seguiti da jazz brunch con concerto.

L’incontro Jazz To Biz il 30 maggio vuole porre l’attenzione sui legami che si possono creare tra la musica jazz e settori apparentemente lontani: l’imprenditoria, l’enogastronomia, il turismo e altri rami produttivi importanti per la regione piemontese. Un investimento in termini di risorse in ambito musicale diventa così un importante volano per rilanciare numerosi settori paralleli. La cultura musicale in Piemonte è ben radicata ed in particolare la tradizione jazzistica ha una lunga storia alle spalle che se valorizzata diventa una risorsa strategica per il territorio. Interverranno al dibattito imprenditori, economisti e rappresentanti della Regione Piemonte per testimoniare l’interesse diffuso verso questo tema e per portare esempi di progetti avviati in questo senso.

Il dibattito Jazz To Jazz del 31 maggio pone invece l’attenzione sul network nazionale in progetto e sulle iniziative parallele intraprese da altri soggetti. Lo stato dell’arte della musica jazz in Italia è quello di una cultura diffusa in modo capillare da nord a sud dello stivale, con i piccoli e grandi progetti di promozione dei numerosi jazz festival, con le tante scuole d’eccellenza che formano i jazzisti di domani e con i locali che durante tutto l’anno propongono jazz ad un pubblico di appassionati. Piemonte Jazz si propone con il progetto Italian Jazz Links di dare un impulso alle altre regioni italiane per creare realtà parallele che possano convergere in un unico e articolato progetto di diffusione e promozione del jazz italiano a livello internazionale. Interverranno al dibattito presidenti e direttori artistici di progetti che hanno già avviato percorsi complementari come I-Jazz, MIDJ e Trentino Jazz, così come realtà rappresentative dell’eccellenza del jazz italiano come Siena Jazz e Egea Music.

SABATO 30 MAGGIO 2015

Circolo dei Lettori di Torino

Conferenza e dibattito: JAZZ TO BIZ

Relazioni pericolose tra jazz e business?

Ore 10,00: Il Consorzio Piemonte Jazz si presenta

Ore 10,30: Conferenza e dibattito

Moderano:

Maurizia Rebola (Direttrice del Circolo dei Lettori) e Renato Rolla (Presidente AnCos e Presidente del Consorzio Piemonte Jazz)

Intervengono:

Antonella Parigi (Assessore alla Cultura Regione Piemonte)

Ugo Nespolo (Artista)

Giorgio Risi (Imprenditore)

Silvano Berna (Confartigianato Piemonte)

Patrizia Mariotto (API Torino)

Marion Mistichelli (Direttrice Alliance Francaise Torino)

Maurizio Braccialarghe (Assessore alla Cultura del Comune di Torino)

Paolo Turati (Economista e Critico d’Arte)

Ore 13: JAZZ BRUNCH con concerto dei Piemonte Jazz Messengers (a cura del Consorzio Piemonte Jazz)

Fulvio Albano – sax tenore; Diego Borotti – sax tenore; Giorgio Diaferia – batteria; Aldo Zunino – contrabbasso; Luigi Tessarollo – chitarra.

DOMENICA 31 MAGGIO 2015

Circolo dei Lettori di Torino

Conferenza e dibattito: JAZZ TO JAZZ

Verso un network nazionale di associazioni jazz

Ore 10,00: Il Consorzio Piemonte Jazz si presenta

Ore 10.30: Conferenza e dibattito

Moderano:

Maurizia Rebola (Direttrice del Circolo dei Lettori) e Fulvio Albano (Presidente del Jazz Club Torino)

Intervengono:

Antonella Parigi (Assessore alla Cultura della Regione Piemonte)

Franco Caroni (Direttore Artistico di Siena Jazz)

Ada Montellanico (Presidente di MIDJ – Associazione Italiana Musicisti Di Jazz)

Emilio Galante (Trentino Jazz)

Stefano Zenni (Direttore Artistico del TJF)

Gianni Pini (Presidente dell’Associazione I-Jazz)

Enzo Vizzone (Responsabile di EGEA Music)

Ore 13: JAZZ BRUNCH con concerto dei Sonata Islands (a cura di Trentino Jazz)

Cristina Renzetti – voce, chitarra, percussioni; Emilio Galante – flauto, ottavino; Michele Francesconi – pianoforte; Gabriele Zanchini – fisarmonica e arrangiamenti 

Con il sostegno di

Logo-MiBACT-800x300px-2013

 

 

 

Media Partner

logoradioLDC95

La web radio torinese Radio LDC 95 è il media partner di questi eventi.

E’ possibile seguire online la diretta dal Circolo dei Lettori di Torino con il programma radiofonico Jazz Drops dalle ore 10 alle 15 con i dibattiti, gli approfondimenti e i live dei concerti all’ indirizzo http://radio.ldc95.it/

 

Jazz al Parco – Torino sette

la stampa

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti ospiti di Jazz Drops

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti ospiti di Jazz Drops

musicanudalocandina

Puntata speciale del programma Jazz Drops in onda questa settimana anche mercoledì 5 maggio dalle 16 alle 17 per intervistare il duo “Musica Nuda” di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti in occasione della recente uscita del loro ultimo disco “Little Wonder” e del loro tour europeo che approderà a Torino mercoledì 6 maggio al Cap 10100.

www.musicanuda.com

www.cap10100.it

Jazz Drops –> https://www.facebook.com/radiojazzdrops?fref=ts

Segui la diretta di Radio LDC95 –> radio.ldc95.it