“Compro Oro” da giovedì 29 ottobre in sala

Fratelli Marx def

 

Partendo dagli anni ‘50, si narra infatti la storia dei jazzisti di colore che, lasciati gli States, si trasferirono in Europa raggiungendo Torino direttamente da Parigi, trasformando da miti musicali ad uomini in “carne ed ossa”.

Un gruppo di musicisti e appassionati di jazz che hanno suonato o frequentato lo Swing club capitanati da Giorgio Bartolucci e da un giovane batterista jazz, Ruben Bellavia, unendo passato e futuro del Jazz, ci guidano all’incontro dei più variopinti personaggi (oltre una trentina gli intervistati) cercando di far vivere e respirare ancora una volta lo spirito dello Swing Club. Grazie alle preziose testimonianze di alcuni dei più rilevanti interpreti dell’epoca – tra cui Pupi Avati, Tullio De Piscopo, Enrico Rava, Dino Piana, Piero Angela e Franco Cerri – si ripercorre uno spaccato sociale ricco di aneddoti, stili e sperimentazioni, quasi un pretesto per raccontare il contesto storico, politico e sociale nella Torino industriale di quegli anni. Un confronto che non si limita alla memoria di un’epoca, ma giunge fino ai giorni nostri.

Compro Oro sarà distribuito a Torino nella sala I fratelli Marx a partire dal 29 ottobre e, a seguire e su richiesta, negli altri cinema italiani o festival e rassegne interessati ad ospitarlo. Dai primi di novembre sarà scaricabile dalla piattaforma on demand www.ownair.it Maggiori informazioni sul sito: www.swingclubtorinofilm.it

ASSEMBLEA PIEMONTEJAZZ MOLTO PARTECIPATA

image1PiemonteJazz_newsP1000161 P1000159 P1000155

,

LUTTO NEL MONDO DEL JAZZ E’ MORTO LUCIANO MILANESE

 

Il sessantacinquenne contrabbassista Ligure, musicista di fama internazionale si è spento ieri presso l’Ospedale di Galliera, dove era stato ricoverato a seguito di un infarto miocardico. Sottoposto ad un intervento al cuore, il suo fisico non ha retto. Lo piangono intere generazioni di musicsti italiani ed internazionali. Martedì i funerali alle 15 a Sarissola, Busalla per un ultimo saluto ad un grande del jazz. Lo vogliamo ricordare a fianco di musicisti quali Tullio De Piscopo,Larry Nocella,Riccardo Zegna, Gianni Basso, Dado Moroni, Romano Mussolini, Nando De Luca. Ha diretto un gruppo che affiancava la cantante Rossana Casale nei concerti jazz, ha collaborato con Lino Patruno e ha suonato con grandi musicisti come Chet Baker, Ralph Sutton, Peanuts Hucko, Billy Butterfield e molti altri ancora.

,

THE KENNY GARRETT 5TET – 28/10/2015

THE KENNY GARRETT 5TET

Kenny Garrett – Alto and Soprano Saxophones
Corcoran Holt – Acoustic Bass
Marcus Baylor – Drums
Vernell Brown – Acoustic Piano
Rudy Bird – Percussion
Auditorium San Baudolino, via Bonardi 13, Alessandria (zona Cristo)
28 ottobre 2015, ore 21.
Ingresso €15, soci Alessandria Jazz Club €10
PRENOTAZIONI:
I biglietti non sono numerati, ma prenotando ti assicuri il posto e non farai code in biglietteria.
Pagamento la sera stessa del concerto.
,

Il successo del Consorzio Piemonte Jazz a Expo

nespolo

Piemonte Jazz a Expo

Piemonte Jazz a Expo

 

 

Grande successo per il Consorzio Piemonte Jazz che si è esibito con due formazioni dei Piemonte Jazz Messengers al Padiglione Italia nella giornata del 9 ottobre scorso. L’evento organizzato dalla Regione Piemonte ha registrato grande entusiasmo e interesse da parte del pubblico e la Regione Piemonte ha ringraziato il Consorzio Piemonte Jazz con una lettera di apprezzamenti per il lavoro svolto e la riuscita performance dal vivo.

26 OTTOBRE ASSEMBLEA GENERALE PIEMONTEJAZZ

Cari amici,

è con grande piacere che il direttivo del Consorzio Piemonte Jazz vi invita a partecipare all’assemblea che ha organizzato per il 26 ottobre 2015 p.v. alle ore 18.00 presso il Jazz Club di Piazza Valdo Fusi a Torino. 

Date le importanti questioni che verrano trattate nel corso dell’assemblea è molto importante la vostra partecipazione. Vi chiediamo pertanto di confermare a questo indirizzo la vostra presenza. Ringraziandovi per l’attenzione vi porgiamo cordiali saluti.

 
Cristina Colet
Ufficio Stampa Consorzio Piemonte Jazz
, ,

Il nostro Consorzio ad Expo2015: un grande successo!

 

 

LogoPiemonteJazz2_newsletter

Un grande successo di pubblico per la prima importante uscita dei Messengers Piemonte Jazz, oltre i confini Regionali. Ieri ad Expo2015, al Padiglione Italia un bagno di folla ha tributato il successo della nostra iniziativa giunta nal suo primo anno di vita. Albano-Faraò-Zunino e Diaferia prima e Borotti-Marsico-Tessarollo e Petrini , dopo hanno tenuto 2 concerti applauditissimi. L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla stretta collaborazione tra il nostro Consorzio e la Regione Piemonte e Piemonte dal Vivo. Prossima scadenza l’Assemblea Generale dei soci che si terrà al Jazz club di Torino in piazzale Valdo Fusi LUNEDI 26 Ottobre dalle ore 18

, ,

PIEMONTE JAZZ MESSENGERS SBARCA AD EXPO il 9 ottobre 2015 con due esibizioni Jazz nel Padiglione Italia

nespolo

Comunicato stampa
In occasione di Expo2015, l’esposizione che mira a promuovere l’eccellenza nel mondo e la tradizione nell’ottica del motto “Nutrire il Pianeta”, il Consorzio Piemonte Jazz (localhost/piemontejazzwp) sarà presente nella giornata del 9 ottobre p.v. con un doppio appuntamento all’insegna del jazz presso la Piazza Coperta del Padiglione Italia dalle ore 15 alle ore 18.
Nel corso del pomeriggio si esibiranno due quartetti, il primo con Fulvio Albano, Massimo Faraò, Aldo Zunino e Giorgio Diaferia, a cui seguirà quello composto da Diego Borotti, Alberto Marsico, Luigi Tessarollo e Gianpaolo Petrini. L’esibizione è stata resa possibile grazie al prezioso lavoro di organizzazione e coordinamento curato da Lorella Perugia e Luigi Tessarollo dell’Associazione Goitre Jazz Promotion.

Il Consorzio regionale “PiemonteJazz” è composto da associazioni culturali promotrici di jazz festivals, jazz clubs e attività didattiche orientate allo studio e all’approfondimento del jazz e delle arti connesse.
Il progetto consiste nella creazione di un brand che rappresenti e promuova le iniziative dedicate al Jazz in Piemonte e territori limitrofi, aggregando le centinaia di associati in rappresentanza dell’intera filiera del jazz regionale: musicisti professionisti, jazz-fans, formatori, promoters, esperti in ogni aspetto della produzione musicale – dal casting alla logistica, dall’amministrazione alla divulgazione mediatica.
Il Consorzio si propone come “sistema” del Jazz del Piemonte, promuovendo con il proprio marchio, a livello nazionale e internazionale, la rete degli operatori attivi sul territorio e valorizzando collateralmente il patrimonio culturale, paesaggistico, enogastronomico e produttivo della nostra regione.
Per informazioni scrivere a:
info@piemontejazz.it
o consultare la pagina: localhost/piemontejazzwp