09 giugno 2016 – Accordi disaccordi gipsy jazz

L’hotel Alli Due Buoi Rossi, il ristorante I Due Buoi e l’Alessandria Jazz Club sono lieti comunicare che, dopo il successo della stagione invernale, la rassegna jazz RED NOTE torna anche durante le serate estive, anzi raddoppia con due appuntamenti al mese.

Sono molte le novità in programma, a partire dal fatto che i concerti saranno tutti all’aperto, grazie alla temporanea chiusura al traffico di Via Cavour che, insieme all’apertura del dehor estivo del ristorante I Due Buoi (via XXIV Maggio), crea un spazio tutto nuovo per vivere la città tra musica e buon cibo.

La proposta gastronomica, curata dal ristorante stellato I Due Buoi, prevede un piatto unico e un drink creati in esclusiva per l’occasione.

RED NOTE è frutto della collaborazione tra il Ristorante i Due Buoi, l’hotel Alli Due Buoi Rossi e Alessandria Jazz Club, già consolidata in due edizioni invernali della rassegna. 

Un ringraziamento davvero sentito va alla rete di collaboratori e sostenitori che permettono di presentare un palinsesto di altissimo livello. 

RED NOTE ha il patrocinio del Comune di Alessandria e di Asperia – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Alessandria per la Promozione Economica.

Con il contributo di Fondazione Social, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Fondazione CRT.

Info e prenotazioni:

0131517171

info@hotelalliduebuoirossi.com

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’interno dell’Hotel.

Il servizio di ristorazione avrà inizio alle ore 20.00
I concerti seguiranno alle 21.30 e l’ingresso è libero.
Il costo per la serata è di 20 euro per person

 

PROGRAMMAZIONE JAZZ CLUB TORINO : 1-10 GIUGNO 2016

MERCOLEDI 1 GIUGNO: JAM SESSION NIGHT: ENRICO CIAMPINI TRIO 

ingresso libero
ore 22.00
 
Inizia all’età di 14 anni con il basso elettrico e dopo varie esperienze musicali la passione per il jazz lo conduce al contrabbasso. Dopo i primi studi autodidattici si perfeziona a Torino sotto la guida di Furio Di Castri e successivamente frequentando i seminari di Genova con Ray Brown. 

A partire dai primi anni ottanta è attivo sulla scena Torinese e in particolare al club “Capolinea n° 8”, dove suona nella ritmica fissa del locale dal 1985 al 1990, accompagnando vari solisti come Andrea PozzaAntonio FaraòGianni BassoFlavio BoltroDave PikeLarry Nocella.

Altre esperienze successive lo portano a collaborare con Bob MoverFranco CerriSergio FanniRenato SellaniLars MollerMassimo FaraòCarlo AttiEmanuele CisiWalter Bishop Jr.Jimmy CobbBobby DurhamPascal Michaux e a rappresentare l’Italia al festival di Lubjana con il pianista Gianni Negro.

Attualmente è impegnato in varie formazioni collaborando regolarmente con il trombettista Ken Sharf, con i saxofonisti Fulvio Albano e Claudio Chiara, con i pianisti Roberto Pedroli e Nando De Luca.

Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form  sul sito www.jazzclub.torino.it
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
GIOVEDI 2 GIUGNO: ELISABETTA PRODON PRESENTA: SAGGIO PRO VOICE
ingresso libero
ore22.00
Una serata all’insegna dei talenti vocali curati e guidati dalla sapiente Elisabetta Prodon.
Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
VENERDI 3 GIUGNO: FULVIO CHIARA PRESENTA: SAGGIO SCUOLA CIVICA TORINO
ingresso libero
ore 22.00
Fulvio Chiara, trombettista torinese di chiara fama (Old New Jazz Orchestra diretta da Giancarlo Gazzanin AT Big Band di Gianni Basso, Orchestra di Augusto Martelli, Big Band del centro Jazz di Torino, Orchestra Laboratorio di Luigi Bonafede e Furio di Castri, L’Archetipo Orchestra di Aldo Mella, Unit Line Jazz Orchestra di Riccardo Zegna, Orchestra Regionale e Nazionale dell’AMJ.)ci guida in una serata alla scoperta dei nuovi talenti della Scuola Civica di torino.
 
Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
SABATO 4 GIUGNO: FEDERICO BONIFAZI : PRESENTAZIONE NUOVO DISCO + ANDREA MARGIOTTA DJ SET
ingresso libero
ore21.30
 
Federico Bonifazi, Pianoforte

Simone Bellavia, contrabbasso Gaetano Fasano, batteria

 
Federico è considerato uno dei nuovi talenti apparsi sulla scena musicale italiana degli ultimi anni, soprattutto in ambito jazzistico.

Il rispetto reciproco e con un’altrettanta sensibilità verso la musica ha fatto nascere questo Trio, che lascia uno spazio continuo tra l’interplay, l’esposizione dei temi originali, con un continuo dialogo tra i musicisti, dando vita ad una musica sensibilmente profonda, come i grandi Trio che hanno fatto la storia. Per questa occasione presenteranno il CD registrato a New York a marzo 2015, Federico Bonifazi quartet, “You’ll see”, con Eric Alexander, John Webber, Jimmy Cobb.
Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it



 -ore 23.15 Andrea Margiotta dj set
Torna il sabato sera all’insegna del ballo!
Con 6 anni di storia alle spalle il sabato sera animato dall’istrionico Andrea Margiotta ai vinili può giustamente definirsi uno dei più interessanti dell’intero panorama torinese. Selezioni dance a ritmo di soul,funky,r’n’b, nu grooves e rarities.
Da non perdere.
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
MERCOLEDI 8 GIUGNO: ELISABETTA PRODON PRESENTA: SAGGIO PRO VOICE
ingresso libero
ore22.00
Una serata all’insegna dei talenti vocali curati e guidati dalla sapiente Elisabetta Prodon.
Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
GIOVEDI 9 GIUGNO: FABIO GIACHINO TRIO – FAREWELL PARTY! –
ingresso libero
ore 22.00
Fabio Giachino:pianoforte
Davide Liberti:contrabbasso
Ruben Bellavia:batteria
 
 
Fabio Giachino è risultato primo in tutti i maggiori premi italiani a livello Internazionale e Nazionale: Premio Internazionale Massimo Urbani 2011, Premio Nazionale Chicco Bettinardi 2011, Revelation of the year 2011 (JazzUp Channel) ed è stato in’oltre votato tra i primi 10 pianisti italiani nei “JazzIt Awards” 2014, 2013, 2012 e 2011 secondo il referendum della rivista JazzIt.
 
Il noto pianista torinese è stato attualmente selezionato per una residenza di 3 mesi all’ambasciata di Copenaghen e coglie l’occasione per salutarci con un concerto che vede protagonista la sua formazione più di successo: il trio.
Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it
 
 
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
 
VENERDI 10 GIUGNO: LINDY HOP NIGHT FINAL PARTY! BLUE MOUSTACHE + DARIO TERZUOLO!
ingresso libero
ore 21.30
Attendendo le serate di settembre, cogliamo l’occasione per salutare tutti i ballerini che ci hanno accompagnato durante l’anno con questo Final Party all’insegna delle chitarre manouche più sfrenate!
Questa volta a dare il via alle danze saranno i travolgenti Blue Moustache!
 
Come funziona??
 
-ore 21.30: primo set con possibilità di prenotare per la cena direttamente dal form apposito sul sito o lasciando un messaggio allo 011882939!

-ore 23.00: secondo set: via tutti i tavoli delle cene, la sala del Jazz Club si trasforma in pista da ballo per accogliere sino a notte fonda tutti i ballerini più scatenati in una battaglia sino all’ultimo swing out!

 

EVENTO SPECIALE al Biella Jazz Club Venerdì 27 maggio : Moto Perpetuo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 27 maggio alle ore 21,30 il Biella Jazz Club ospita in un evento
speciale la band “Moto Perpetuo”
Alessandro Lualdi al pianoforte e tastiere, Orazio Martino alle
chitarre, Costantino Corbetta al basso e Roberto Ragazzo alla batteria.
La band nasce nell’estate del 1996, iniziando ad esplorare il moderno
repertorio Fusion tipico degli anni ’80 e ’90 (Tribal Tech, Chick Corea,
Weather Report, Uzeb), senza però trascurare i tradizionali Standard di
Jazz (Davis, Shorter, Tyner, Corea).
Nel 1999 i Moto Perpetuo realizzano un primo CD live promozionale, di
chiara ispirazione jazz-rock (intitolato “Bad as we are”).
Tra 2000 e 2001 i quattro registrano in studio un secondo progetto, dal
titolo “Rise”, il cui obiettivo è quello di coniugare gradevolezza ed
ascoltabilità con la vocazione sperimentale tipica del genere Fusion.
Nel marzo 2009, i Moto Perpetuo pubblicano la loro ultima uscita
discografica, dal titolo Coast To Coast, comprendente 12 tracce che
rappresentano la perfetta sintesi dell’evoluzione stilistica della band,
caratterizzandosi per una rinnovata attenzione all’aspetto melodico e
musicale e coniugando rock, funky, fusion e atmosfere squisitamente
acustiche.
È infine in corso di realizzazione il nuovo lavoro del quartetto, la cui
uscita è prevista a fine 2016 in concomitanza del ventennale della band.

Il JCT – JAZZ CLUB TORINO presenta in ANTEPRIMA ESCLUSIVA Sabato maggio 28 ore 22:00

ingresso: € 30,00 con consumazione
 
Possibilità di prenotare per la cena o solo per il concerto lasciando un messaggio allo 011.882939  o direttamente dall’apposito form sul sito www.jazzclub.torino.it


Pieranunzi autore di songs e addirittura di un intero songbook?…
Novità sorprendente, certo, ma non per chi segue da vicino le vicende musicali dell’eclettico pianista italiano. Da tempo infatti Pieranunzi ama musicare testi poetici (la poesia è una sua grande passione) o scrivere lui stesso parole da unire ai suoni delle sue composizioni strumentali. Nel corso degli anni poi numerose sue melodie si sono arricchite di “lyrics” dovute alla penna di cantanti attratte dal particolarissimo mélos del pianista. Il risultato finale è il raffinato songbook che per la prima volta Pieranunzi e i suoi partners presentano al pubblico.
Ad impreziosire l’evento la voce della giovane e talentuosa Simona Severini, capace di interpretare con estrema musicalità e buon gusto i brani di questo originale percorso sonoro.
Vedi il programma completo dei concerti del Jazz Club Torino: 
 
______________________
 
Jazz Club Torino
Piazzale Valdo Fusi – 10123 Torino
Prenotazioni:
Tel … 011 882939

SUMMER RED NOTE

SUMMER MANIFESTO

Martedì 24 maggio al Biella Jazz Club: Tessarollo, Chiappetta, Degani Jazz Guitar Quintet

 

 

Tessarollo guitar quintet (1)

Un grandissimo evento martedì 23 maggio al Biella Jazz Club, sul palco di Palazzo Ferrero il quintetto “Jazz Guitar” con Luigi Tessarollo alla chitarra “Archtop”, Alessandro Chiappetta alla chitarra “solid body”, Enrico Degani alla chitarra classica s la ritmica di Enzo Zirilli alla batteria e Mauro Battisti al basso.

Una band di livello internazionale composta da musicisti incredibili;

un concerto imperdibile per tutti gli appassionati della musica jazz e ancor di più della chitarra , per l’alternarsi di stili e sonorità differenti, con un repertorio di brani originali dei tre chitarristi, di grande presa sul pubblico anche meno esperto.
Il quintetto presenta brani  arrangiati appositamente per questa formazione. In un accattivante alternarsi di dimensioni musicali vengono valorizzate le differenze stilistiche e sonore delle personalità di ciascuno. 

Questo originale Jazz Guitar Quintet vede la presenza di tre chitarristi  della scena jazz piemontese che si distinguono in festival e rassegne in Italia e all’estero, : Luigi Tessarollo, considerato dalla critica tra i migliori chitarristi jazz italiani, ascoltato e apprezzato dal pubblico torinese nelle sue molteplici situazioni musicali sempre di altissimo livello (dal Duo con Dado Moroni, all’hammond trio con Adam Nussbaum, al quartetto con Rachel Gould, dal quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta, Manhù Roche al duo con Roberto Taufic o con Fulvio Chiara..) si presenta insieme ad Alessandro Chiappetta, vincitore di numerosi premi e riconoscimenti come miglior chitarrista e al giovanissimo Enrico Degani, classe 1993, chitarrista classico che da sempre frequenta in parallelo il mondo del jazz, con masterclass e collaborazioni di prestigio, aprendosi un più che promettente futuro nel panorama del jazz italiano.
Il concerto inizierà alle ore21,30

Blue Assistance: maggiori tutele per i musicisti e i soci iscritti al Consorzio Piemonte Jazz

All’incontro dello scorso 11 maggio al Torino Jazz Club sul futuro dei musicisti a Torino sono stati molti gli interventi che hanno sottolineato la necessità di offrire una maggiore assistenza sia dal punto legale che sanitario a favore di questa categoria a lungo penalizzata.

A tal proposito Claudio Carboni, membro di Note Legali, ha posto l’accento su una proposta che stanno attivando in collaborazione con Nuove Imaie affinché ENPALS e INPS e possano essere unificate, dando la possibilità ai musicisti di essere riconosciuti come liberi professionisti e al contempo sgravando le piccole realtà musicali di costi eccessivi da sostenere quando vogliono ospitare concerti ed eventi musicali.

Nel corso dell’evento hanno preso la parola anche Renato Rolla, Presidente del Consorzio Piemonte Jazz e Presidente provinciale dell’Ancos, e Filippo Gariglio del Gruppo Reale Mutua, che hanno  parlato di problematiche legate agli infortuni del mestiere di musicista e alla necessità di una maggiore assistenza sanitaria. La Blue Assistance è in tal senso un servizio che garantisce ai soci del Consorzio Piemonte Jazz e dell’Ancos alcune agevolazioni nel caso di visite e assistenza sanitaria.

Martedì 17 Maggio al Biella Jazz Club : Marco Volpe Hammondism

Martedì 17 maggio alle ore 21,30 sale sul palco di Palazzo Ferrero Marco Volpe con il nuovo progetto “Hammondism”:
Marco Volpe: batteria
Daniele Cordisco: chitarra
Antonio “Caps” Capasso: organo hammond

Marco Volpe
Laureato “cum laude” al prestigioso Berklee College of Music di Boston ed allievo di Alan Dawson e Gary Chaffee, Marco Volpe , ha partecipato a numerosi festival e manifestazioni internazionali ed ha al suo attivo concerti ed  incisioni con David Liebman, Danilo Rea, Fabrizio Bosso, Michael Rosen, Scott Hamilton, Dusko Goykovich.  Non solo performer ma anche didatta affermato, vanta tra i suoi allievi alcuni dei più importanti batteristi italiani,

Il giovane chitarrista Daniele Cordisco (classe 1988) , ha collezionato una serie di premi, tra cui ricordiamo: Primo premio “Chicco Bettinardi” (Piacenza2011), Primo premio “Giovani Talenti di Chitarra Jazz” (Torino 2007), Primo premio “Il Genio Di Eddie Lang” (Jim Hall presidente di giuria) e vincitore del premio Massimo Urbani 2013.  Collabora stabilmente con Renzo Arbore e i suoi Swing Maniacs e ha condiviso il palcoscenico con alcuni tra i nomi più prestigiosi del jazz italiano e non solo, tra cui Ronnie Cuber, Fabrizio Bosso, Max Ionata, Greg Hutchinson Danilo Rea, Stefano Di Battista, Julian Oliver Mazzariello,  Tom Kennedy, Christopher Coleman e tanti altri.

Antonio Caps si laurea in Jazz presso il Conservatorio di Musica di Napoli San Pietro a Majella con 110 e lode e il plauso della commissione e si specializza all’Organo Hammond studiando con Joey De Francesco e Tony Monaco; inoltre ha collaborato con: Shawn Monteiro, Flavio Boltro, Andy Farber, Jerry Weldon, Giovanni Amato, Max Ionata e tanti altri.

Affianca all’attività di concertista quella di direttore e  arrangiatore della corale polifonica “Caterina Volpicelli” e del coro Gospel “Katie Gospel Choir”.

Il repertorio comprende rivisitazioni di standards e composizioni originali.

marco volpe hammondism

PROGRAMMAZIONE JAZZ CLUB TORINO: MERCOLEDÌ 18 MAGGIO- SABATO 28 MAGGIO

MERCOLEDI 18 MAGGIO: JAM SESSION NIGHT CON IL MAURIZIO CUCCUINI TRIO

ore 22.00

ingresso libero

Guido Canavese: piano

Isabella Rizzo:contrabbasso

Maurizio Cuccuini: drums

Continua la oramai storica tradizione delle infuocate jam session sino a notte fonda negli spazi del Jazz Club.

Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it

————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

GIOVEDI 19 MAGGIO: VALERIO SIGNETTO QUARTET

ore 22.00

ingresso libero

Valerio Signetto : sassofono

Fabio Gorlier : pianoforte

Enrico Ciampini: Contrabbasso

Marco Breglia : batteria

La formazione propone alcuni brani del grandissimo saxofonista Phil Woods, attivo sulla scena internazionale già dagli anni ’50. Phil è noto come musicista per le collaborazioni con i più grandi del jazz e per i gruppi a suo nome, ma è estremamente interessante anche come compositore.I suoi brani sono unici per la costruzione armonica, per la varietà e per le atmosfere che sanno creare.I concerti tenuti da Phil Woods a Torino negli anni scorsi in collaborazione con THE ITALIAN SAX ENSEMBLE in cui milita Valerio Signetto hanno segnato profondamente la sensibilità di questo quartetto, hanno così deciso di dedicare un repertorio alla musica di PHIL WOODS.

Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it

————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

VENERDI 20 MAGGIO: GOOD VIBES TRIO

ore 22.00

ingresso libero

Beppe Barbera – Pianoforte

Maurizio Amato – Basso Elettrico

Lorenzo Barbera – Batteria e Vibrafono

L’ensemble è costituito da tre validi e poliedrici musicisti valdostani che unendo le loro idee e differenti background musicali danno vita ad un nuovo ed interessante progetto.
Il gruppo propone un repertorio vario che spazia da standard classici della storia del jazz a composizioni originali toccando atmosfere che vanno da più movimentati funky e latin a brani più intimi e soffusi.Il progetto ha già all’attivo diversi concerti anche fuori dal panorama regionale, con partecipazioni anche a manifestazioni e rassegne di rilievo. Nel 2016 il gruppo registra il suo primo cd “Sunday Morning” che comprende principalmente composizioni originali che mettono in luce la varietà stilistica del trio.

Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

SABATO 21 MAGGIO : BB6 evenin’ with Bacharach

ore 22.00

ingresso libero

Roberta Bacciolo lead vocals.

Elena Bacciolo background vocals.

Marta Picciche background vocals.

Fabio Gorlier piano.

Stefano Profeta doublebass.

Paolo Franciscone drums

Una serata dedicata alla musica del grande compositore americano, riproposta dal sestetto composto da: Roberta Bacciolo, Fabio Gorlier, Stefano Profeta, Paolo Franciscone, Elena Bacciolo, Marta Piccichè.

Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

DOMENICA 22 MAGGIO: JAM SESSION INDAFUNK

ore 22.00

ingresso libero

Dopo un’inaugurazione da SOLD OUT…torna la jam evento più bollente della città.

“Un trascinante e coinvolgente live all’insegna dell’improvvisazione per tutti gli estimatori delle sonorità afrobeat, funk, soul, r&b e acid jazz con l’obbiettivo di ricreare le atmosfere che si respirano nelle funky jams afroamericane dove i musicisti suonano e il pubblico balla in completa sintonia e senza nessun distacco”

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

MERCOLEDI 25 MAGGIO: ORCHESTRA VAGANTE: SAGGIO CON ANTONINO SALERNO

ore 22.00

ingresso libero

Antonino Salerno: Direzione e arrangiamenti

Luca Giardino, Edoardo Dalle Nogare: Trombe

Paolo La Torre, Maria Emma Ferrara: Tromboni

Marco Masera: Sax soprano

Francesco De Cesare

Ingrid Vigna: Sax alti

Gilberto Maina, Sebastian Loyola: Sax tenori

Oscar Angilletta: Sax baritono

Simone Farò: Chitarra

Gianfranco Raffaele: Pianoforte

Alberto Fiabane: Vibrafono

Carlo Feltro, Bianca De Paolis: Basso el.

Marco Ferrero, Francesco Comito: Batteria

Marco Pasino: congas, percussioni

    • Jazz e non solo. OrcheStraVagante è l’orchestra degli allievi del Centro di Formazione Musicale della Città di Torino, diretta dal M° Antonino Salerno. Tutti gli arrangiamenti sono originali, scritti allo scopo di valorizzare le qualità e le competenze musicali dei singoli componenti l’inusuale ensemble.
      Il repertorio di OrcheStraVagante affronta i grandi classici del jazz, senza disdegnare le commistioni afro, sud americane, funky e fusion e soprattutto senza mai perdere di vista il vero goal di una buona orchestra ritmica: un groove coinvolgente.————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————GIOVEDI 26 MAGGIO: HAROLD DANKO E GIGI DI GREGORIO DUOingresso liberoHarold Danko, pianoforte
    • Gigi Di Gregorio, sax tenore e soprano
      .Il sodalizio del sassofonista torinese Di Gregorio con Danko dura ormai da diversi anni. Il risultato è un  album, prodotto da Jazz City Records di Torino, che vanta già la prestigiosa segnalazione al Ballots Jazz Pool negli Stati Uniti. 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

VENERDI 27 MAGGIO: LINDY HOP NIGHT!!! THE SWING DOCTORS LIVE!

ore 21.30

ingresso libero

Alfredo DOC Ponissi: trombone

Sergio DOC Di Gennaro: piano

Marco DOC Piccirillo: contrabbasso

Marco Doc Breglia: drums

Torna la serata swing per eccellenza,con la migliore musica dal vivo!

Questa volta a dare il via alle danze saranno i travolgenti The Swing Doctors!

Come funziona??

-ore 21.30: primo set con possibilità di prenotare per la cena direttamente dal form apposito sul sito www.jazzclubtorino.it o lasciando un messaggio allo 011882939!

-ore 23.00: secondo set: via tutti i tavoli delle cene, la sala del Jazz Club si trasforma in pista da ballo per accogliere sino a notte fonda tutti i ballerini più scatenati in una battaglia sino all’ultimo swing out!

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

SABATO 28 MAGGIO: MY SONGBOOK: ENRICO PIERANUNZI – SIMONA SEVERINI DUO

ore 22.00

ingresso a pagamento: 30 euro con consumazione

Pieranunzi autore di songs e addirittura di un intero songbook?… Novità sorprendente, certo, ma non per chi  segue  da vicino le vicende musicali dell’eclettico pianista italiano. Da tempo infatti Pieranunzi ama musicare testi poetici (la poesia è una sua grande passione) o scrivere lui stesso parole  da  unire  ai suoni delle sue composizioni  strumentali.  Nel corso degli anni poi numerose sue melodie si sono arricchite di “lyrics” dovute alla penna di cantanti attratte dal particolarissimo   mélos del pianista. Il risultato finale è il raffinato songbook che per la prima volta Pieranunzi e i suoi partners  presentano al pubblico.

Ad impreziosire l’evento la voce della  giovane e talentuosa Simona Severini, capace di interpretare con estrema musicalità e buon gusto i brani di questo originale  percorso sonoro. 

Possibilita di prenotare per la cena o solo per il concerto lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it

  • Durante il concerto i due proporranno brani inediti e  composizioni   presenti nel nuovo Album in Duo  “ Sempre Via “.
  • Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it
  • ore22.00
  • Possibilita di prenotare per cena lasciando un messaggio allo 011882939 o sull’apposito form del sito: www.jazzclub.torino.it