“New Songs” per Doctor in Jazz

Doctor in Jazz presenta venerdì 29 giugno sul palco del San Sil di via delle Rosine a Torino alcuni dei brani del suo primo cd, rispolverando un repertorio incentrato sull’inimitabile Charlie “Bird” Parker riscoprendo brani poco noti e ancor meno suonati.
Non solo Parker, però. Tutto il repertorio verte sullo stile be-bop e mainstream, che ebbe nel grande saxofonista un indiscusso campione: un felice esempio di quel genere e di quel periodo del jazz.
Il quartetto Doctor in Jazz, composto da grandi interpreti del jazz italiano con alle spalle importanti collaborazioni a fianco di musicisti di fama internazionale, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica all’ultima anteprima del TJF 2018.
Gorlier, Miele e Diaferia sostengono e contribuiscono al solismo del “parkeriano” Danilo Pala, ovviamente al sax alto.

CHAMOISic IX edizione

Dal jazz alla musica antica e di contaminazione, dall’improvvisazione all’elettronica all’uso di nuovi strumenti elettroacustici. Tutto inserito in uno scenario mozzafiato di natura libera ed incantata, di aria pulita, di condivisione e di dialogo attraverso la musica ed oltre.

Quest’anno il festival di CHAMOISic arriva alla sua nona edizione e dal 20 luglio al 5 agosto “contamina” ben sette comuni della Valle d’Aosta. Il linguaggio musicale è declinato verso il jazz accentuando lo stile che CHAMOISic ha proposto in tutti questi anni, tra standard e sperimentazione.

CHAMOISic è l’unico (free) festival italiano che colloca musica sperimentale, elettronica e jazz in un contesto naturalistico davvero d’eccezione: infatti Chamois (Ao), a 1815mt nella valle del Cervino, è l’unico comune d’Italia in cui le auto non possono circolare, raggiungibile in funivia.

Tutte le info sul sito del festival