Addio a Sergio Bevione

Sergio Bevione, 80 anni, storico protagonista della scena jazz torinese è morto il 5 gennaio investito da un’auto. L’incidente è avvenuto venerdì sera a Rivarolo Canavese in borgata Vittoria. Una Fiat Punto che si dirigeva verso Torino lo ha investito sull’ex statale 460. L’impatto è stato violento e Sergio Bevione è morto sul colpo. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.
Bevione è stato uno degli storici musicisti di Torino, animatore delle sere dello Swing Club. Era un artigiano, ma con la passione della musica fin da giovane, quando suonava nelle orchestre da ballo insieme al fratello. Suonava, con grande trasporto e swing, sia il basso che la batteria, ma la sua musicalità estrema gli permetteva di suonare un po’ di tutto. Il ricordo è di un amico. Ci volevamo bene ed avevamo più di una volta suonato insieme, sempre divertendoci. Una perdita terribile e insanabile, un bruttissimo inizio del 2018.
Ciao amico mio, sei stato molto più di una colonna e con un “tiro” da far muovere i muri. Grazie per le cose che mi hai insegnato | Giorgio Diaferia, segretario Consorzio PiemonteJazz