#TJM – Premio Internazionale Massimo Urbani “on tour”

Il Premio Internazionale Massimo Urbani di Camerino è il prestigioso concorso internazionale per solisti jazz giunto alla XXII edizione domenica 22 aprile fa tappa al Torino Jazz Club nell’ambito del cartellone dei Torino Jazz Meetings. Fondato da Paolo Piangiarelli e con la direzione organizzativa di Daniele Massimi dell’Associazione Musicamdo Jazz, si svolge ogni anno nel mese di giugno a Camerino e si avvale della collaborazione del Comune di Camerino, della Regione Marche, dell’Università degli Studi di Camerino, di Umbria Jazz, Nuoro Jazz, TAM Tutta un’Altra Musica, Marche Jazz Network, I-Jazz.

Il concorso, nato con lo scopo di onorare la memoria del leggendario sassofonista romano Massimo Urbani, ha l’obiettivo di individuare giovani jazzisti emergenti, contribuendo allo sviluppo della loro carriera artistica, ha un passato glorioso. Negli oltre 20 anni di storia ha incoronato vincitori prestigiosi musicisti jazz tra i quali: Rosario Giuliani, Gianluca Petrella, Dino Rubino, Nico Gori, Francesco Cafiso, Claudio Filippini, Alessandro Lanzoni.

Dopo il sisma Il sisma. Il sisma del 30 ottobre 2016 ha raso al suolo la città di Camerino privando i cittadini della loro città, un gioiello di arte, storia e architettura e il Premio Urbani è rimasto senza casa. Nel 2018 il Premio deve trovare energie e inventiva per portare avanti la sua lunga e importante tradizione. Gli organizzatori intendono scrivere una nuova pagina della manifestazione. Una pagina che sappia non solo salvare il concorso ma addirittura rilanciarlo con rinnovata energia.
Il nuovo progetto Nel 2018 il progetto chiama in causa altre realtà, templi indiscussi del jazz italiano e internazionale. Il Premio diviene itinerante per dare la possibilità a Camerino di presentare la propria storia anche fuori sede. In questo viaggio il concorso chiede ospitalità ai jazz club e il concorso diventa un percorso attraverso l’’Italia. La prima selezione del tour diventa parte integrante di Torino Jazz Meetings ed è in programma presso il Jazz Club Torino, domenica 22 aprile. Segue la selezione romana, presso il Ballad Caffè di Roma, il 29 aprile. Il tour si concluderà con le finali di Camerino, venerdì 8 e sabato 9 giugno.

Il Premio Massimo urbani sarà anche l’occasione per condividere sapori e cucina delle zone colpite dal tragico terremoto delle Marche. A corollario dell’evento musicale nel jazz club verrà organizzata una cena di solidarietà con i prodotti tipici di Camerino, con l’obiettivo di promuovere i prodotti enogastronomici del territorio colpito dal sisma e con una raccolta fondi per sostenere la realizzazione della finale di Camerino.

Le giurie saranno composte localmente con la presidenza del responsabile del club. I due presidenti delle giurie locali faranno parte anche della giuria finale a Camerino.

Programma
Ore 20.00 Cena tipica marchigiana
Ore 21,30 – Inizio selezione dei candidati, con l’accompagnamento del Fabio Giachino trio
Fabio Giachino – piano, Davide Liberti – bass, Ruben Bellavia – drums
Ore 23 – Jam session finale
www.premiomassimourbani.com