Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Isola Jazz – Bobby Durham’s jazz festival

29 Giugno 2015 - 21:30 - 4 Luglio 2015 - 0:00

image-0001 (3)

 

ISOLA JAZZ – BOBBY DURHAM’S JAZZ FESTIVAL

Dal 29 giugno al 4 luglio X edizione del festival e workshop di Isola del Cantone

Al via la X edizione di questa fortunata rassegna musicale che porta da anni a Isola del Cantone jazzisti di fama internazionale che per una settimana tengono i workshop e seminari di musica “We love jazz” per studenti e appassionati e si esibiscono la sera in prestigiosi concerti e jam session. Molti i nomi stellari, tra cui spicca quest’anno la cantante Sheila Jordan, grande lady del jazz che ha contribuito alla storia di questa musica.

Nato nel 2005 da un’idea di Massimo Faraò, pianista jazz di fama internazionale, che da diversi anni risiede a Isola del Cantone, inizialmente il festival prevedeva tre serate di concerti sul palco ricavato nella suggestiva cornice dell’area del Vecchio Scalo Ferroviario, con la partecipazione di numerosi importanti esponenti della musica jazz internazionale. Proprio Faraò ha fatto conoscere Isola del Cantone a Bobby Durham, il grande batterista jazz di Philadelphia, che ha suonato e collaborato con i più grandi artisti d’oltreoceano; Bobby ha deciso di viverci e qui è rimasto anche dopo la sua morte avvenuta il 6 Luglio 2008, il giorno dopo la conclusione della quarta edizione del festival. Dal 2009 il Festival ha preso così il nome di “Bobby Durham’s Jazz Festival” in memoria di Bobby e sul palco rimane la sua batteria a ricordarne la presenza.

L’associazione Isola Jazz si inserisce nel circuito del Consorzio Piemonte Jazz, realtà aggregativa il cui scopo è la creazione di un network tra le tante realtà che diffondono questa musica nel territorio piemontese e non solo. Progetto nato la scorsa estate, Piemonte Jazz riunisce ad oggi 17 associazioni quali jazz club, jazz festival e scuole di musica, ha collaborato con il Torino Jazz Festival organizzando conferenze e dibattiti al Circolo dei Lettori di Torino, ha partecipato al meeting internazionale Jazzahead di Brema e vanta il sostegno della Regione Piemonte e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Martedì 30 giugno verrà presentato il progetto di Piemonte Jazz con il concerto dei Piemonte Jazz Messengers, fondatori del Consorzio e musicisti di rilievo internazionale.

I concerti di Isola Jazz 2015

Martedì 30 Giugno

> Presentazione del cd “Streets of dreams” di Anna Kolchina, allieva dei seminari We Love Jazz

Anna Kolchina – vocal; Massimo Faraò – piano; Aldo Zunino – bass; Byron Landham – drums

> Presentazione del cd “Night talk” di Giulia Lorvich, allieva dei seminati We Love Jazz

Giulia Lorvich – vocal; Massimo Faraò – piano; Aldo Zunino – bass; Marco Tolotti – drums

> PIEMONTE JAZZ MESSENGERS with PAT BIANCHI

Diego Borotti – tenor sax; Fulvio Albano – tenor sax; Mike Baker – drums;

special guest: Pat Bianchi – kb duo organ

Organizzato da: Consorzio Piemonte Jazz

 

Mercoledì 1 Luglio

Steve Nelson – vibes; Massimo Faraò – piano

Aldo Zunino – bass; Byron Landham – drums

 

Giovedì 2 Luglio

Vincent Herring – sax; Paul Bollenback – guitar

Pat Bianchi – piano; Mike Baker – drums

 

Venerdì 3 Luglio

Kevin Mahogany – vocal; Sheila Jordan – vocal

Massimo Faraò – piano; Aldo Zunino – bass; Marco Tolotti – drums

 

Sabato 4 Luglio

ISOLA JAZZ PER IL SOCIALE

RODNEY BRADLEY GOSPEL NIGHT

Serata di beneficenza a favore dell’Associazione il Porto dei Piccoli ONLUS

Ore 17: Santa Messa con Coro Gospel

 

I protagonisti di Isola Jazz 2015

SHEILA JORDAN

Sheila Jordan (nata Sheila Jeanette Dawson, 18 novembre 1928) è una cantante e compositrice jazz americana. Ha partecipato alle incisioni di una serie di artisti acclamati dalla critica, oltre ad avere una carriera da solista. Ha sperimentato per prima lo stile di canto scat bebop e del jazz con un contrabbasso come unico accompagnamento. La sua musica è stata elogiata da molti critici, in particolare per la sua capacità di improvvisare interi testi. Scott Yanow la descrive come “una delle più creative cantanti jazz.” Charlie Parker spesso introduceva la Jordan come “la cantante con orecchie da milioni di dollari”.

KEVIN MAHOGANY

Il top dei cantanti jazz. Dopo aver partecipato a Isola nel 2013 e 2014 ha chiesto di partecipare anche nel 2015! Nei suoi lunghissimi tous solo quest’anno ha toccato quasi tutti i paesi del mondo. Una presenza di richiamo anche e soprattutto per gli allievi del seminario.

VINCENT HERRING

Altosassofonista di primo piano dagli anni Ottanta, se non altro per l’adesione formale allo stile di Cannonball Adderley, abbastanza insolito nel panorama contemporaneo. Proprio Nat Adderley lo inserì nel suo quintetto come logico prosecutore del suono degli anni Cinquanta, quando il fratello dominava la scena del jazz. Strumentista quindi torrenziale, ma anche lucido e attento alle strutture, così da essere chiamato da leader del calibro di Freddie Hubbard e John Hicks. Ad oggi Vincent Herring ha registrato oltre 14 CD come leader ed oltre 100 come sideman. La sua lunga lista di collaborazioni include: The Freddie Hubbard Quintet, Nat Adderly Quintet, Art Blakey & The Jazz Messengers, Horace Silver Quintet, Kenny Barron Quintet, Steve Turrey, Cedar Walton, Jack De Johnette’s Special Edition, Nancy Wilson e molti.

STEVE NELSON

Steve Nelson è un vibrafonista americano. È stato membro del Dave Holland’s Quintet and Big Band per oltre un decennio. Si è esibito in concerti e festival in tutto il mondo, registrando con molti musicisti, tra cui Kenny Barron, Bobby Watson, Mulgrew Miller, David “Fathead” Newman, Johnny Griffin e Jackie McLean. La sua più recente registrazione è Sound-Effect (2007), con il pianista Mulgrew Miller, Peter Washington al basso e Lewis Nash alla batteria.

PAUL BOLLENBACK

Paul Bollenback è un chitarrista jazz che si è esibito con un gran numero di musicisti tra cui Joey De Francesco, Charlie Byrd, Arturo Sandoval, Herb Ellis, Stanley Turrentine, Spyro Gyra Scott Ambush e della Reese. Nel 1991 le sue due composizioni, “Wookies’s Revenge” e “Romancin’ the Moon” gli valsero il premio SESAC come “musica originale”. Nel 1993 durante il tour in Europa, ha vinto una borsa di studio della Virginia Commission on the Arts and the National Endowment for the Arts per la composizione e esecuzione di New Music for Three Jazz Guitars”. Nel 1997, è stato nominato musicista dell’anno ai Washington Area Music Awards.

PAT BIANCHI

Uno dei pochi pianisti e organisti nel mondo del jazz. Diplomato alla Berkley School di Boston ha avuto una carriera fulminea. Collabora stabilmente con Pat Martino, e tanti altri gruppi importanti anche funky e fusion soprattutto nell’area newyorkese dove vive attualmente.

MIKE BAKER

Uno dei più importanti batteristi, ha lavorato in passato con artisti di fama internazionale, tra cui Withney Houston, della quale è stato direttore musicale per anni, Sting, Aretha Franklin. In Italia ha collaborato con artisti come Giorgia, Elisa ed altri ancora.

RODNEY BRADLEY

Altra colonna portante del Festival. Incredibile organista e cantante dirige la classe di gospel da diversi anni tenendo concerti nella chiesa di Isola e l’ultima sera del festival lasciando un segno indelebile ogni volta. È stato recentemente invitato a dirigere un coro gospel di 200 voci all’Auditorium RAI di Torino.

BYRON LANDHAM

Un affezionato vero del festival. Allievo di Bobby Durham questo giovane batterista di Philadelphia collabora con David Sanborn, Orrin Evans etc. Ha suonato nel trio di Joey de Francesco per vent’anni. Collabora da anni con Aldo Zunino e Massimo Faraò.

ALDO ZUNINO

Il nostro Aldo ritorna a Isola a richiesta degli allievi. Richiestissimo in tutta Europa collabora con Massimo Faraò dal 1988. Ha suonato con moltissimi nomi del jazz. E’ attualmente Docente alla scuola del Louisiana Jazz club di Genova.

MASSIMO FARAÒ

Studia pianoforte con il Maestro Flavio Crivelli. Nel 1993 è invitato per la prima volta negli Stati Uniti a suonare con R. Holloway e A. T. Heath. Nel ’94 firma un contratto discografico con la Monad Records di New York e torna negli Usa come direttore musicale del gruppo della cantante Shawnn Monteiro composto da Keter Betts e Bobby Durham. È l’ideatore e direttore dei seminari internazionali We Love Jazz e Gospel che si tengono a Genova dal ’93 e divenuti ormai uno degli eventi più importanti in Europa. Dal 2001 fa parte del nuovo quartetto di Archie Shepp “Just in Time Quartet” insieme a Wayne Dockery e Bobby Durham. Nel 2007 viene chiamato a far parte del nuovo trio di Joey De Francesco con cui suona e registra in Italia, Europa e USA.

http://www.isolajazz.org/

http://welovejazz.wix.com/wlj2014

Dettagli

Inizio:
29 Giugno 2015 - 21:30
Fine:
4 Luglio 2015 - 0:00
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Isola Jazz
Sito web:
http://www.isolajazz.org/

Luogo

Isola del Cantone
Isola del Cantone, Italia + Google Maps

Dettagli

Inizio:
29 Giugno 2015 - 21:30
Fine:
4 Luglio 2015 - 0:00
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Isola Jazz
Sito web:
http://www.isolajazz.org/

Luogo

Isola del Cantone
Isola del Cantone, Italia + Google Maps