Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Maurizio Giammarco with Fabio Giachino Trio

27 Giugno 2015 - 21:00

16 Giammarco Completo

Dal 25 giugno al 27 giugno 2015 – Happy Birthday Jazz Club Torino – 6 anni di attività!

Sabato 27 giugno 2015 – Concerto all’aperto

Ore 19.30 – Ingresso libero – Aperitivo in Jazz

JCT Big Band

Ore 21.00 – Ingresso libero – Main Concert

Maurizio Giammarco with Fabio Giachino Trio

Ore 23.00 – Ingresso libero – Late Night Show

Jazz Dance Club DJ Margiotta

Ultima giornata di festa per il compleanno del Jazz Club Torino. Si parte alle 19.30 con la JCT Big Band, formazione residenziale del locale, che è ormai attiva dal 2009 ed ha partecipato a molte iniziative promosse dall’Associazione JCT. Diretta da Valerio Signetto presenta un repertorio che ripercorre i vari stili di scrittura jazzistica.

Alle 21.00 va di scena il concerto principale che vede sul palco del JCT un veterano del jazz nazionale ed internazionale: Maurizio Giammarco, ospite per la prima volta nel programma del club. Ad accompagnarlo un trio di giovani ‘leoni’, capitanati da Fabio Giachino, leader del gruppo e bravissimo pianista che sta affermando il suo stile nel panorama jazz italiano. Il Trio di Fabio Giachino nasce nel 2011 ed ha un’intensa attività concertistica che li ha visti esibirsi in numerosi festival, teatri e club in tutta Italia e all’estero, riscuotendo sempre ottime opinioni di critica e pubblico. Fabio Giachino è risultato primo in tutti i maggiori premi italiani a livello Internazionale e Nazionale: Premio Internazionale Massimo Urbani 2011, Premio Nazionale Chicco Bettinardi 2011, Revelation of the year 2011 (JazzUp Channel) ed è stato in’oltre votato tra i primi 10 pianisti italiani nei “JazzIt Awards” 2013, 2012 e 2011 secondo il referendum della rivista JazzIt. Inoltre, numerosi sono i riconoscimenti ottenuti dal trio tra cui il recente inserimento tra i primi 10 gruppi italiani secondo il referendum popolare “JazzIT Awards” 2013, il Premio Speciale come “BEST BAND” al Bucharest International Competition 2014 (EuropaFest) il premio Fara Music Live 2012 come miglior gruppo e miglior nuovo talento (Fabio Giachino), il 1° Premio al Barga Jazz Contest 2012 (premio speciale “Luca Flores” a Davide Liberti) ed il primo premio al PREMIO CARRARESE 2011 indetto dal Padova Porsche Festival. La musica eseguita da questa formazione ha varie sfaccettature e influenze: la matrice è ben radicata nella tradizione jazzistica, ma sono frequenti le contaminazioni e la sperimentazione ritmico/armonica. La band ha inoltre collaborato e accompagnato (come ritmica) numerosi artisti a livello internazionale tra cui: Rosario Giuliani, Tineke Postma, Maurizio Giammarco, Mark Nightingale, Emanuele Cisi, Dave Liebman.

Nato a Pavia ma residente a Roma fin dall’infanzia, si avvicina al sassofono a 14 anni. Negli anni ’70 prende parte a numerosi corsi di jazz in Italia e all’estero con insegnanti come Giorgio Gaslini e Joe Allard. A partire dal 1976 fonda e dirige diversi gruppi, il più noto dei quali è senz’altro quello dei Lingomania. Fondati da Giammarco negli anni ’80, i Lingomania hanno ottenuto vari premi, imponendosi nei referendum di Musica Jazz del 1984, 1985, 1987 e di Guitar Club del 1988 e 1989 come miglior gruppo italiano. Nel gruppo si sono avvicendate alcune delle più interessanti nuove promesse del jazz italiano, che in seguito sono divenuti musicisti tra i più importanti nel panorama jazzistico italiano; Umberto Fiorentino (chitarra), Enzo Pietropaoli e Furio Di Castri (basso), Danilo Rea e Stefano Sabatini (tastiere), Roberto Gatto (batteria).

Nel 1981 è stato votato miglior sassofonista italiano nel referendum della rivista Fare Musica e nel 1984 il premio Rai 1 come musicista jazz dell’anno. Ha svolto inoltre intensa attività d’insegnamento e di composizione per musiche di teatro, danza e film. Ha al suo attivo collaborazioni con i maggiori esponenti del jazz italiano e internazionale, nomi come Chet Baker, Billy Cobham, Peter Erskine, Giorgio Gaslini, Lester Bowie, Enrico Pieranunzi, Dave Liebman, Paolo Fresu, Enrico Rava, Giovanni Tommaso, Miroslav Vitous, Aldo Romano, Steve Lacy, Danny Gottlieb, Tom Harrell, Kenny Wheeler, Phil Woods, Marc Johnson.

Ha accompagnato in tournée e su disco anche noti artisti di musica pop come Mina, Mia Martini, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti, Francesco De Gregori e Tiziana Rivale.

Negli ultimi anni il sassofonista romano è leader dei Megatones, gruppo musicale definito la naturale evoluzione delle concezioni degli storici Lingomania. Tra gli altri progetti attuali, spicca il Trio Tricycles con John Arnold e Dario Deidda. Giammarco è attualmente direttore della PMJO (Parco della Musica Jazz Orchestra), la jazz band dell’Auditorium di Roma. Forte di una carriera ormai ultra trentennale in cui ha esplorato il jazz in tutte le sue molteplici forme, spinto sempre da un’inesauribile volontà di ricerca musicale Maurizio Giammarco si è guadagnato un posto di rilievo nel jazz italiano, tanto da esser citato nella Biographical Enciclopedia of Jazz di Leonard Feather.

Alle 23.30 Jazz Dance Club con DJ Margiotta ed i suoi vinili.

Dettagli

Data:
27 Giugno 2015
Ora:
21:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Jazz Club Torino
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/

Luogo

Jazz Club Torino
Piazzale Valdo Fusi
Torino, 10123
+ Google Maps
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/

Dettagli

Data:
27 Giugno 2015
Ora:
21:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Jazz Club Torino
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/

Luogo

Jazz Club Torino
Piazzale Valdo Fusi
Torino, 10123
+ Google Maps
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/