Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

MUSICA MINAS – JCT

21 Giugno 2017 - 21:30 - 23:00

Dudu Mendes & Sanráh – voce e chitarra, special guest Gilson Silveira – percussioni

Il Jazz Club Torino e il Piemonte Jazz Festival partecipano in modo indipendente e volontario, secondo lo spirito dei fondatori, Joel Cohen e Jack Lang,alla 36° edizione della Festa Internazionale della Musica.

Minas Gerais e Piemonte una storica amicizia all’insegna del Jazz.

Il Jazz Club Torino e Piemonte Jazz Festival aderiscono al progetto “Musica Minas”, creato dal governo della provincia di Minas Gerais, per incentivare gli artisti a fare dell’esperienza all’estero.

Per celebrare al meglio lo spirito della Festa Internazionale della Musica, mercoledì 21 giugno – data scelta dall’allora Ministro Francese Jack Lang come simbolo del libero e volontario incontro tra musicisti e pubblico – in un’atmosfera di festa diffusa, il Jazz Club Torino offre un evento di alta qualità artistica, che ribadisce e conferma una storia di amicizia che lega il JCT e il Piemonte alle istituzioni, agli artisti e al popolo del Minas Gerais, in Brasile.

Dudu Mendes e Sanráh, ognuno con il suo percorso e stile musicale, si propongono insieme in un solo spettacolo, un viaggio attraverso la musica brasiliana. I due musicisti propongono reinterpretazioni a due voci di Chico Buarque, Tom Jobim, Gilberto Gil, Caetano Veloso, grandi sucessi della Bossa Nova, del samba, della musica popolare brasiliana e anche di loro nuove composizioni. A completamento formazione è stato invitato il percussionista nato nel Minas Gerais e attualmente residente a Torino Gilson Silveira.

Dotato di un singolare timbro vocale, Dudu Mendes, come la maggior parte degli artisti di Minas Gerais, provincia della regione Sudest del Brasile, ha iniziato la sua carriera esibendosi nei bar della regione metropolitana di Belo Horizonte. Cantante, compositore, chitarrista nonché produttore musicale, con il suo studio di registrazione REC GERAES che è attiva in questo settore da più di dieci anni. Dudu ha quattro album da cantautore nella sua discografia: “Simplicidade” (2004), “Trilhas Geraes” (2012), “Cordas Vozes” (2013), e “Vozes de Betim” (2014). Vanta Partnership con artisti della città e decine di partecipazione con artisti di importanza nazionale. Nei suoi spettacoli, registrazioni e composizioni ha avuto importanti collaborazioni con Ian Guest, Gê Rodrigues, Sanráh, Marcos Aranha do Brasil, Afroreggae, Marcio Melo, Celso Moretti, Aldrin Gandra, Christiano Caldas, Play, e altri grandi nomi della musica popolare brasiliana. Dudu Mendes, in collaborazione con l’artista Sanràh, è autore di un progetto culturale “Revelando Sonhos“ (Rivelando Sogni), promosso e sponsorizzato dall’Istituto di Cultura Unimed.

Sanráh è cantante, compositore, strumentista e produttore musicale del Minas Gerais. Ha iniziato nel campo della musica a sette anni di età suonando la chitarra e cantando. Ha studiato musica classica e teoria musicale perché era uno dei suoi sogni. Attualmente Sanráh si dedica alla sua carriera da solista, oltre a lavori con altri artisti e diversi progetti culturali. Il suo stile musicale passa attraverso a varie correnti, dalla Bossa Nova al buon e vecchio rock in roll.

Ha vinto diversi premi come compositore e le sue canzoni sono state registrate da diversi artisti brasiliani: Banda Manitu, Banda Menina do Céu, Adrianna Bliss, banda Alta dimensão, Nito Landau, Bruno Lopes, Rei Batuque, tra gli altri. Ha già diviso il palco con artisti di fama nazionale della musica brasiliana come: Cláudio Zoli, Gilberto Gil, Jorge Benjor, Nando Reis, Natiruts, Alceu Valença, Geraldo Azevedo, Pena Branca, Capital Inicial, Barão Vermelho, Elba Ramalho, Lenine, Ney Mato Grosso, Wilson Sideral, Tianastácia, Milton Nascimento, Jota Quest, Xangai, Jair Rodrigues, Inesita Barroso. Ha già lanciato cinque album come autore e un DVD live. Adesso è impegnato nel nuovo progetto ̈DOIS DE MINAS ̈, con il cantante, compositore e multi strumentista Dudu Mendes.

LA STORIA. La via delle reciproche relazioni venne aperta nel 2005 con il tour brasiliano del quartetto di Fulvio Albano, in rappresentanza di Torino e del Piemonte, supportato dall’allora Istituto Italiano di Cultura e dall’Ambasciata d’Italia. Durante le varie tappe, tra cui Rio e San Paulo, la band ebbe l’onore di esibirsi al Palacio des Artes di Belo Horizonte, grazie all’interessamento dell’allora Console Italiano nella città, sullo stesso palco dove alcuni anni prima si era esibito per l’ultima volta il grande Antonio Carlos Jobim. Nello stesso anno, il Jazz Club Torino invitò in Italia il trio choro di Hudson Brasil, intitolato “Bralis com S”, a partecipare al Susa Open Music Festival e al Festival de Jazz de Orsières Merlette, in Francia, concludendo il tour nella pionieristica sala privata di Fulvio Albano, luogo di fondazione del JCT. Il club si è in seguito trasferito in varie location provvisorie, fino all’inaugurazione, nel 2009, dell’attuale sala di Piazzale Valdo Fusi, con la partecipazione alla 29° edizione della Festa della Musica. Da allora, ogni anno il JCT festeggia in contemporanea la musica internazionale, nella sua ricorrenza più popolare, e il proprio anniversario. Tornando al Brasile, nel 2008 si è svolta la “Settimana del Minas Gerais in Piemonte” realizzata da Studio Mailander in collaborazione con il Jazz Club Torino. L’obiettivo era orientato non solo alla promozione turistica, ma anche e soprattutto alla valorizzazione dei forti legami reciproci e allo sviluppo di una fattiva collaborazione economica, accademica e scientifica tra le due regioni. Sono stati organizzati e coordinati più di 50 eventi e una mostra tematica, finalizzati a comunicare e promuovere l’evento a livello locale e nazionale, per coinvolgere la cittadinanza e sensibilizzare la stampa di settore e generalista verso una settimana ricca di eventi e manifestazioni, spettacoli teatrali, mostre, concerti e degustazioni, seminari tematici e country presentation. Gli eventi si sono svolti principalmente presso il “Giardino d’Inverno”, allora sede temporanea del Jazz Club Torino, oggi trasformato in Birreria Baladin. Il programma vide l’esibizione dal 18 al 21 novembre 2008 dei seguenti artisti: Vander Lee, Flávio Henrique, Maurício Ribeiro; Déa Trancoso, Titane; Marcus Viana, Telo Borges, Pablo Castro; Sérgio Santos, Weber Lopes.

A distanza di quasi un decennio si rinsalda il legame di amicizia e di scambi culturali tra le due regioni, grazie soprattutto al progetto “Musica Minas”, creato dal governo della provincia di Minas Gerais per incentivare artisti della regione a fare dell’esperienza all’estero. Il progetto si avvale della partnership offerta dal Jazz Club Torino e dal Piemonte Jazz Festival, che concorrono alla creazione di un evento di grande appeal, nella cornice di una tra le più quotate locations internazionali dedicate al jazz, il JCT. L’evento si configura anche come start-up di rilancio della rete torinese di iniziative Jazz x Torino, che aderisce al contenitore territoriale Piemonte Jazz Festival.

Luogo

Jazz Club Torino
Piazzale Valdo Fusi
Torino, 10123
+ Google Maps
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/

Luogo

Jazz Club Torino
Piazzale Valdo Fusi
Torino, 10123
+ Google Maps
Sito web:
http://www.jazzclub.torino.it/